I migliori programmi per creare grafiche gratis

I migliori programmi per creare grafiche gratis

Il Digital Marketing sa quanto è importante comunicare con le immagini. Scopri come creare grafiche gratis per rendere favoloso il tuo sito

Costruire un sito, un blog o una pagina social, visivamente attraente è un buon investimento, perché la comunicazione passa per prima dagli occhi e anche loro vogliono la loro parte.

Un bel blog, con grafiche pertinenti e piacevoli, rimane impresso più facilmente. Così come uno streamer professionista sa che un bel gli permette di ottenere un maggiore numero di visualizzazioni. Questo poi si traduce in un aumento di produttività.

Ma come si possono creare grafiche accattivanti senza usare Photoshop o Adobe Illustrator? Facile, basta seguire qualche consiglio su quali i migliori programmi di grafica gratuiti

Canva

Navigando online alla ricerca di un sito web che in pochi minuti realizzi grafiche per social e non solo, si incontra molto presto Canva. Programma di grafica free, molto facile da usare, che, grazie alla sua interfaccia intuitiva, è uno dei migliori programmi di grafica gratuiti reperibili su Internet.

Non bisogna confondere Canva con un sito adatto solo ai principianti anche se la sua facilità di utilizzo lo rende adatto a tutti. Il sito propone agli utenti di creare gratuitamente le proprie campagne sui social media e dà suggerimenti su come procedere.

Il programma offre un’ampia scelta di template gratis ma ce ne sono anche a pagamento. Per chi vuole c’è la possibilità di acquistare foto e immagini premium, per le quali Canva promette una spesa superiore di 1$ a immagine. Perfetto per chi si occupa di content marketing o social media marketing

Pixlr

Un altro buon programma che permette di realizzare grafiche online gratuitamente è sicuramente PIxlr. È un’app di fotoritocco che è possibile scaricare sia dagli smartphone Android, sia iPhone ma è presente anche con il uso sito internet.

Il programma mette a disposizione oltre 600 filtri per le immagini, cornici e adesivi. È possibile creare collage di foto appena scattate o di immagini presenti nella galleria del proprio telefono così come si può lavorare con multilayer.

Anche se non è un vero programma di grafica, il fatto che si possano ottenere. immagini di alta qualità fa sì che Pixlr sia una scelta sicura per molti professionisti. La facilità di utilizzo, poi, lo rende adatto a chi vuole un buon prodotto.

Leggi anche: Digital Marketing, tutto quello che c’è da sapere

Crello

Molto famoso sul web, Crello è cresciuto negli anni per la sua semplicità di utilizzo per creare grafiche e animazione per social network e non solo. L’applicazione online permette di editare le proprio foto con oltre 20.000 template e di convertirle in qualsiasi formato.

Si parte infatti proprio dal tipo di formato che si desidera, da “post di Instragram” a “grafica per Pinterest”. Una volta aperto il sito si clicca sul form e si comincia a modificare le immagini.

È facile da usare ma molti template non fanno parte della versione gratuita. Crello non è il programma giusto per chi cerca di creare tabelle o infografiche.

Gimp

È un programma di grafica gratuito considerato come la migliore alternativa a Photoshop. Numerosi professionisti lo scelgono per la sua completezza. Con Gimp si possono editare e ritoccare foto e immagini in professionalmente.

Non è adatto ai principianti perché le su funzionalità, molto simili al programma Adobe, lo rendono complesso soprattutto al primo approccio. Saltati i primi ostacoli, sarà un ottimo allineato per chi deve realizzare progetti grafici ma ha budget scarsi.

Fotor

Come Gimp, anche Fotor è spesso paragonato a Photoshop. È il programma ideale per principianti ma anche per professionisti. Qui si possono fare collage ma il suo punto di forza è sicuramente l’editing intuitivo e l’amplia varietà filtri per fotografie. 

Da segnalare, la versione per Pc o Mac occupa molto spazio e se si vogliono creare contenuti di alto livello forse non è il programma giusto.

Vectr

Vectr è una versione ridotta di Adobe Illustrator e permette di editare le immagini con testo, forme e livelli multipli.

È lo strumento giusto per chi sa lavorare con la grafica vettoriale. La sua facilità di utilizzo non toglie la possibilità di modificare le immagini con qualità. Purtroppo rende difficile la gestione delle immagini e qualche bug rendono complicata la user experience.

Gravit Designer

È una valida alternativa a Vectr, gratuito, ed è adatto a persone che hanno qualche conoscenza di grafica. Il programma permettere di realizzare illustrazione, icone e animazioni. È possibile sfruttare l’opzione per creare progetti per un business in Print On Demand (POD)

Piace agli addetti ai lavori per via della possibilità di realizzare un disegno vettoriale ad alta definizione anche se è meno potente dei programmi di grafica del pacchetto Adobe.