Blog

  • La Blockchain cambierà la nostra vita quotidiana

    La grande misconosciuta (almeno fino ad ora) Blockchain inizia a muovere i primi passi concreti nella vita delle persone (se non sapete in cosa consista questa tecnologia ve lo spiego chiaramente su “Blockchain, la next big thing che rivoluzionerà il marketing”). Non si tratta più quindi di previsioni su come trasformerà la sanità, di proiezioni sul modo in cui inciderà sull’advertising on line o di visioni a medio e lungo termine sulla maniera e le modalità con cui rivoluzionerà i servizi. Ma di atti concreti per farla penetrare nel back end della nostra quotidianità e renderla più sostenibile, ecologica e sana. Read it in English. Read this post in English

  • Leggi Articolo
  • Ecosistema, chiave per sopravvivere alla curva del mercato

    Da cinque a due: complici le nuove tecnologie, le fasi della curva di Rogers di adozione dell’innovazione si stanno evolvendo, trasformando il modello previsionale in una curva “a pinna di squalo”, dove un’innovazione è molto più rapida nel nascere, diffondersi, arrivare al suo apice e scemare fino ad essere abbandonata. L’onda lunga a campana che, secondo Everett Rogers, vedeva nel tempo gli innovatori (pochi) addentrarsi per primi sul sentiero dell’innovazione, seguiti dai primi acquisitori, dalla “maggior precoce” e dalla “maggior tardiva” (la fetta più cospicua di popolazione che adottano l’innovazione) e, infine, dai ritardatari, si riduce così a due picchi variabili e diversi tra loro, dove gli innovatori, i primi acquisitori e la maggior precoce s’intersecano con la maggior tardiva…

  • Leggi Articolo
  • Come funziona la blockchain… spiegata al boss!

    Ecco un paradosso: una tecnologia nata per superare definitivamente il concetto di banca, quale istituto di credito e scambio economico, adottata invece da quello stesso “nemico” che intendeva abbattere. La blockchain, la creazione del fantomatico Satoshi Nakamoto, pseudonimo dietro cui si cela una persona o un gruppo, sulla cui vera identità si moltiplicano da anni speculazioni e ipotesi di ogni tipo, piace molto al fronte da sconfiggere. Al punto che anche Borsa Italiana e London Stock Exchange Group, insieme a IBM, stanno lavorando a una soluzione basata proprio sulla blockchain, per digitalizzare l’emissione dei titoli di piccole e medie imprese e Goldman Sachs vi ha investito 50 milioni di dollari per cercare di ridurre costi e intermediari (LSEG con IBM…

  • Leggi Articolo
  • Mobile, LTE e 5G, le previsioni positive di Ericsson fino al 2023

    Le comunicazioni mobili, come è naturale che sia, evolvono. E, secondo l’ultimo Mobility Report stilato da Ericsson, entro il 2023 voleranno letteralmente con ben 1 miliardo di abbonamenti al 5G nel mondo. Di questi il 37% sarà in Nord America, il 34% nell’Asia Nord Orientale e il 16% nell’Europa Occidentale, Italia inclusa. Read it in English. Read this post in English

  • Leggi Articolo
  • Il “click fraud” fa male al digital advertising e ai brand

    I bot nocivi danneggiano il business delle aziende. Non parliamo ovviamente di buoni del Tesoro ma di quei programmi, simili ai Trojan Horse, che accedono alla rete per svolgere automaticamente una serie di azioni illecite o malevoli. Simulando le visualizzazioni sui banner e sugli annunci, i software falsano il traffico pubblicitario. Così gli advertiser pensano di aver totalizzato un tot e invece hanno ottenuto molto meno. Al posto degli utenti, infatti, sono le macchine a seguire i vari spot, col risultato che gli investitori arrivano a sostenere fino a 12,5 miliardi di dollari di costi extra che, in pratica, finiscono in nulla (I robot che rubano la pubblicità). Read it in English.  Read this post in English

  • Leggi Articolo