PENSIERI SUL MARKETING DIGITALE DAL CHIEF SALES MARKETING OFFICER DI TELEPASS

Chi innnova sorpassa sempre a destra

Nella vita coltivo due grandi passioni: il mio lavoro e il digitale.

Per me la tecnologia è la leva per la creazione di valore e l’innovazione il suo motore propulsore.

Negli anni trascorsi a San Francisco, ho imparato a intercettare i driver del cambiamento e a distinguere i fenomeni destinati a durare dai trend buoni per una sola stagione.

La comunicazione e il digital marketing stanno ridefinendo il nostro essere nel mondo.

Così ho voluto raccontare tale prospettiva in due libri editi da Mondadori: “People are media” e “Bling. Il lusso del futuro parla Instagram, indossa sneakers e usa l’AI“.

Per navigare in questo mutevole orizzonte digitale, seguo due regole auree: la prima la potete leggere qui a fianco, la seconda è “Mai smettere di imparare“.

Consiglio anche a voi di farne tesoro.

E se volete scoprirne di più, seguitemi su Linkedin!

Due libri e una visione comune: uno sguardo illuminato e anticipatore di fenomeni, tendenze e accadimenti del mondo digitale, per interpretare il modo in cui la comunicazione, il marketing e la tecnologia plasmeranno il nostro futuro. Non tra vent’anni, ma ora.

Addio Facebook&co: la sorte dei brand in fuga dai social

Cosa succede quando un brand con 12 milioni di follower abbandona Facebook, Twitter, Instagram e TikTok? All’inizio un bel marasma!

Possono testimoniarlo i marchi che hanno fatto il grande salto, come Bottega Veneta, Unicredit e Lush.

Quest’ultimo giusto un anno fa, esattamente il 26 novembre 2021, ha spento i suoi profili sulle piattaforme di Meta e a distanza di tempo ha deciso di raccontare a The Drum come è andata.

Lo storytelling esplode: è caccia ai frammenti tra TikTok, Instagram e soci

Come vanno le chiacchiere sui social? Un mosaico bene!

La quantità di narrazioni è sempre molto ricca. Ma è cambiato il modello di storytelling. Non più lineare ma frammentato: un pezzo qui, un pezzo lì. Dove “qui” e “lì” stanno per social e piattaforme differenti.

Non solo: pare anche che non sia più d’uso iniziare dal principio ma da un punto intermedio della storia, da cui poi si dipanano filoni, approfondimenti, rivoli e rigagnoli differenti del racconto.

Dati digital 2023. Cosa è importante sapere

Volete una super sintesi del report Digital 2023 di We Are Social?

gli utenti spendono meno tempo online;

– i social media continuano a esercitare grande influenza sulle nostre esistenze;

– sebbene il tempo totale online sia diminuito, quello trascorso sui social supera di 40 minuti quello passato a guardare la televisione, sia cavo che etere.

E poi …

Mondo Digital