Centralino cloud: cos’è, come funziona il centralino virtuale

Centralino cloud: cos’è, come funziona il centralino virtuale

La digital transformation sta orientando le aziende verso nuove modalità operative sui luoghi di lavoro. La migrazione verso il cloud non riguarda solo dati e applicazioni, ma anche la telefonia: ecco che cos’è il centralino cloud

Già a partire dalla fine di quest’anno, gli investimenti nella telefonia cloud aumenteranno. Il centralino voip, il nuovo servizio di telefonia multinumero aziendale in cloud, si sta diffondendo anche in Italia, prendendo il posto del centralino tradizionale. La diffusione dello smart working, infatti, ha incentivato notevolmente questa trasformazione. Vediamo che cos’è il centralino cloud e come funziona.

Dalla rete telefonica generale alla tecnologia voip

Il centralino virtuale o in cloud si configura come la nuova modalità della telefonia fissa professionale. Così come molte aziende stanno spostando data center e applicazioni verso la nuvola, lo stesso avverrà con il sistema telefonico, anche se nel nostro Paese il processo è ancora agli esordi. L’abbandono della rete telefonica tradizionale è una tendenza in corso già da alcuni anni. L’Osservatorio sulle comunicazioni di AgCom ha registrato, nel periodo compreso tra il 2014 e il 2018, un calo negli accessi alla rete fissa in rame del 58%. È probabile che in questa migrazione una componente sostanziale sia da attribuire alle aziende.

Cos’è il centralino cloud

Un centralino telefonico voip, detto anche Virtual PBX (Private Branch Exchange), utilizza il protocollo Internet o VoIP (Voice over Internet Protocol) per il passaggio del traffico telefonico. Nei centralini VoIP più utilizzati, chiamati stand-alone, è comunque necessaria l’installazione fisica del dispositivo a cui connettere i terminali. Il Cloud PBX, invece, prevede un maggiore grado di virtualizzazione del sistema.

Come funziona la telefonia cloud

Il centralino telefonico cloud  viene sviluppato a partire da un software (ad esempio Asterisk), che permetta di operare delle personalizzazioni e allo stesso tempo garantisca stabilità. Il servizio viene fornito “a pacchetto” o dato in licenza agli utenti. Un po’ come funziona con un centralino tradizionale.

Telefono e computer sono integrati, in modo che il dispositivo permetta di fare e di ricevere chiamate. Si possono utilizzare specifiche applicazioni per pc, tablet o smartphone, oppure gli apparecchi IP o VoIP. La tecnologia è basata su standard SIP (Session Initiation Protocol), un protocollo che invia le telefonate sotto forma di pacchetti dati tramite la rete locale. In questo modo, il cablaggio telefonico non risulta necessario.

Alle classiche funzioni tipiche di un centralino, come il filtro e lo smistamento delle chiamate e l’attivazione della segreteria telefonica, il centralino virtuale affianca ulteriori funzionalità. Tra queste, un risponditore automatico che devia le chiamate in automatico, lo storico del traffico, la creazione di black list e di white list di contatti. E’ utile anche come supporto per videoconferenze e video chiamate. Infine, può essere integrato con il CRM.

Vantaggi del centralino virtuale

Il centralino telefonico virtuale consente di tagliare i costi di installazione, manutenzione e assistenza. Infatti, per attivarlo è sufficiente disporre di una connessione Internet. Quindi, ad esclusione dei territori ancora esclusi da una rete veloce, chiunque può installare un centralino virtuale VoIP. Il fatto che dipenda dalla rete e non necessiti di hardware, lo rende anche più “resistente” al trascorrere del tempo. Infatti, i dispositivi tradizionali, con la rapida evoluzione tecnologica a cui assistiamo, diventano obsoleti nel giro di pochissimo tempo.

Una modalità di lavoro differente

Il centralino in cloud permette di superare il collegamento tra interno telefonico e postazione fissa. L’accesso al proprio profilo utente può infatti avvenire da ovunque e utilizzando qualsiasi dispositivo. Ciò lo rende estremamente utile in contesti lavorativi che richiedono, come accade sempre più di frequente, un’organizzazione flessibile. Il concetto di “posto di lavoro” ormai è superato. Il centralino cloud è quindi uno strumento perfettamente al passo coi tempi.

Come scegliere il centralino cloud

Diversi service providers e operatori telefonici propongono offerte ad hoc per l’installazione del centralino cloud. L’offerta varia tra linee VoIP o centralini completamente virtuali, con alcune differenze nella gamma di servizi disponibile. Le aziende, nella scelta, devono mettere al primo posto una garanzia di sicurezza e alto livello di funzionalità. Chiaramente, infatti, per essere efficace, il centralino non deve creare problemi di funzionamento.