Cos’è la SEM e in cosa differisce dalla SEO

Cos’è la SEM e in cosa differisce dalla SEO

SEO e SEM anche se spesso confusi, non sono affatto sinonimi. Sono, invece, concetti differenti che usano due metodologie diverse per ottenere lo stesso risultato

Conoscere la differenza tra SEO e SEM è fondamentale per chi vuole incrementare la visibilità del proprio sito web sui motori di ricerca.

Cos’è la SEO?

SEO è la sigla di Search Engine Optimization, e se lo vogliamo tradurre letteralmente dall’inglese, significa precisamente “Ottimizzazione per i motori di ricerca”. Ma cosa vuol dire? Del SEO Specialist vi ho già parlato ma, in sostanza, cos’è la SEO?

È l’insieme di strategie e tecniche finalizzate al miglioramento della posizione di un sito web tra i risultati non a pagamento, detti organici, dei motori di ricerca.

L’obiettivo della SEO è quello di piazzare il proprio sito tra i primi risultati organici della SERP (Search Engine Results Page), quando un utente cerca, per esempio, su Google una specifica keyword.

Per farlo la SEO prevede tre macro aree principali: la technical SEO, la On-page SEO e la Off-page SEO:

  • Technical SEO si riferisce al processo di ottimizzazione del sito web per la fase di indicizzazione e scansione, per far sì che queste operazioni si verifichino senza problemi
  • On-page SEO, include tecniche di incorporamento della parola chiave all’interno di una pagina web, ottimizzazione della velocità di caricamento della pagina, formattazione dell’Url della pagina…
  • Off-page SEO, si riferisce al processo di ottenimento di citazioni o riferimenti, i cosiddetti backlink, da altri siti web con lo scopo di incrementare la reputazione del proprio sito web per i motori di ricerca, come, per esempio, condividere i contenuti sui social media

Cos’è la SEM

SEM è l’ acronimo di Search Engine Marketing e coincide con un ambito più vasto della SEO, che include sia la SEO stessa ma anche la SEA, ovvero Search Engine Advertising. Quest’ultima è la disciplina che comprende tutte le tecniche e le strategie finalizzate a incrementare la visibilità di un sito web migliorando il posizionamento del sito stesso tra i risultati a pagamento dei motori di ricerca.

La SEM, invece, è un ramo del web Marketing che comprende quelle attività che hanno intenzione di portare sul proprio sito web il maggior numero di utenti durante la loro navigazione sui motori di ricerca.

Anche la Search Engine Marketing include attività già considerate per la ottimizzazione SEO di:

  • analisi delle parole chiave
  • On-Page SEO
  • Off-Page SEO
  • campagne pay-per-click

Chi vuole accrescere la visibilità del proprio sito attraverso i motori di ricerca deve sempre prendere in considerazione:

  • il budget
  • tempistiche in relazione all’ottenimento dei risultati

Leggi anche: Digital Marketing, tutto quello che c’è sa sapere

Gli obiettivi della SEM

  • online branding, sia attraverso attività SEA sia tramite l’ottimizzazione del sito (SEO)
  • studio dei competitor
  • lead generation
  • brand monitoring, per aumentare la conoscenza di un brand, prodotto, servizio
  • aumentare le vendite offline
  • vendere online direttamente tramite e-Commerce,
  • database building per future attività di web marketing

SEO e SEM: differenza

Search Engine Optimization e Search Engine Marketing, ormai è chiaro, non sono la stessa cosa. La SEO è un sottoinsieme del più grande insieme che è la SEM. In più, le due strategie si diversificano anche rispetto all’immediatezza del risultato ottenuto.

Scegliendo una attività SEO, si punta a non pagare inserzioni per essere scelti e, di conseguenza, agli obiettivi concreti si può arrivare solo a medio-lungo termine: serve una continua creazione di contenuti utili e funzionali per il target.

La strategia di SEM, invece, prevedendo il pagamento delle campagne di posizionamento, è possibile essere visibili nei primi risultati sponsorizzati dei motori di ricerca, in breve tempo.

C’è una strategia migliore?

Dipende da cosa volete ottenere voi o i vostri potenziali clienti. Grazie al poco tempo che si ottiene pagando, la SEM può sembrare quella vincente ma in realtà la SEO, nella maggior parte delle situazioni, si rivela preferibile, soprattutto per due specifici aspetti:

  • Minori costi, consente una costruzione naturale della propria presenza sul web
  • Dona una maggiore credibilità nei risultati di ricerca, che è impossibile da ottenere solo con le tecniche pay-per-click (PPC)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.