Calendario Social Media: il piano editoriale perfetto

Calendario Social Media: il piano editoriale perfetto

Tutti gli eventi per realizzare un calendario social media ricco e sempre attuale, per trovare spunti curiosi e interessanti e non restare mai a corto di idee

Inventare nuovi post per i social network e comporre un piano editoriale ricco e variegato non è sempre facile. Ma quando mancano notizie fresche e idee brillanti, si può sempre ricorrere al calendario. Ogni anno e ogni mese riserva qualche spunto interessante, da cogliere e adattare alla propria realtà. Dalle giornate nazionali e mondiali alle ricorrenze più classiche come la Pasqua o il Natale: un calendario social media di riferimento può essere davvero di grande aiuto. Vediamo dunque quali sono le date da segnare nel calendario del social media manager.

Gennaio

Il mese di gennaio si apre inevitabilmente con i festeggiamenti e i propositi di inizio anno nuovo. Il primo gennaio, però, è anche la giornata mondiale per la pace: una ricorrenza molto importante, che può offrire molti spunti di riflessione. Il 6 gennaio si celebra l’Epifania. Poi, tra le altre giornate mondiali, ne citiamo due piuttosto curiose dalle quali partire per realizzare post creativi:  la giornata internazionale della pizza italiana e la giornata mondiale della neve; entrambe cadono nel giorno 17. Infine, il 27 gennaio si celebra il Giorno della Memoria, in ricordo della Shoah: una data da non dimenticare.

Febbraio

Il freddo mese di febbraio vede diverse ricorrenze legate ai temi dell’ambiente, della scienza e degli animali, oggi più importanti che mai. Il 12 è il Darwin Day, il 17 la giornata nazionale del gatto (qui vi potete scatenare). Il 18 la giornata internazionale del risparmio energetico e il 27 quella dell’orso polare, specie a rischio simbolo delle conseguenze nefaste dei cambiamenti climatici. Il 4 febbraio è la giornata mondiale della lotta contro il cancro, un altro tema di stretta attualità. Il 5 si passa decisamente a un tema più leggero: è la giornata mondale della Nutella. Valutate bene il bilanciamento evitando contrasti eccessivi.

Il 10 febbraio è il Giorno del Ricordo (vittime delle Foibe), il 20 è la giornata mondiale della giustizia sociale, il 21 la giornata internazionale della lingua madre. Inevitabile, il 14 febbraio, dedicare un post a San Valentino: lo faranno tutti, dunque sforzatevi di trovare una chiave originale e soprattutto legata al vostro settore. Meno nota ma sicuramente più originale la ricorrenza del 12 febbraio: il Capodanno Cinese. Per chi ha a che fare con i media e il mondo della comunicazione, ci sono due date da segnare in calendario: il 9 febbraio la giornata mondiale per una rete più sicura e il 13 la giornata mondiale della radio.

Marzo

Marzo è il mese della primavera: aspettate il giorno 20 per celebrare il suo inizio. Tra le altre festività imprescindibili ricordiamo, l’8, la festa della donna, il 17 San Patrizio, patrono d’Irlanda famoso in tutto il mondo, il 19 la festa del papà. Per quanto riguarda le giornate mondiali, questo mese è molto fitto. Selezioniamo le più interessanti partendo dal primo giorno di marzo, la festa del risparmio energetico. Il 15 marzo la giornata mondiale dei diritti dei consumatori, il 20 la giornata internazionale della felicità e il 21 della poesia. Il 21 marzo ricorre la giornata internazionale contro la discriminazione razziale, il 22 la giornata mondiale dell’acqua. Nel calendario social media di si occupa di cultura – ma non solo – non può mancare la giornata nazionale per la promozione della lettura (24) e la giornata mondiale del teatro (27).

Aprile

Il primo via libera agli scherzi con il pesce d’aprile. Pasqua cade invece il 17, mentre il 25, come ogni anno, si celebra la Festa nazionale della Liberazione dal nazifascismo. Passiamo poi a una selezione delle numerose giornate mondiali. Il 2 è la giornata mondiale dell’autismo, il 17 la giornata mondiale per la lotta contadina. Il 22 si celebra l’Earth day (giornata mondiale della Terra), il 28 la sicurezza sul lavoro, il 29 la danza e il 30 il jazz. Una curiosità extra che può sempre tornare utile: il 6 aprile è il carbonara day.

Maggio

Il primo maggio non si può non ricordare la Festa dei Lavoratori. La festa della mamma nel 2022 cade invece l’8 maggio. Una ricorrenza curiosa di maggio è Star Wars Day: si festeggia il 4 al grido di May the Fourth be with you. Il 2 maggio è la giornata mondiale dei blogger, il 3 per la libertà di stampa, l’8 della Croce Rossa, il 12 dell’infermiere. Il 15 maggio è la giornata internazionale della famiglia, il 17 la giornata mondiale contro l’omofobia. Il 18 la giornata internazionale dei musei, il 20 dell’ape. Il 21 della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo, il 23 delle tartarughe, il 28 contro la sclerosi multipla, il 31 per la lotta al fumo.

Giugno, luglio e agosto

In Italia, il 2 giugno si celebra la Festa della Repubblica. A livello mondiale il calendario social media si può arricchire con la giornata mondiale dei genitori (1 giugno), quella della bicicletta (3), dell’ambiente (5) e degli oceani (8). Il 12 giugno ricorre la giornata mondiale contro il lavoro minorile, il 20 è la giornata mondiale dei profughi (#WorldRefugeeDay) e il 26 la giornata internazionale per le vittime di tortura. Spunti curiosi e diversi dal solito possono arrivare dalla giornata mondiale del vento (15) e dello yoga (21), dei cani in ufficio (22) e dell’asteroide (30). Non dimenticate infine, il 21, un post sul primo giorno d’estate, che si compie pienamente a luglio, mese del sole e delle lunghe giornate piene di luce.

Oltre a sfruttare il tema estivo, potete inserire nel vostro calendario social media la giornata dell’ufo (2 luglio), quella del bacio (6), del Mar Mediterraneo (8) e dell’Emoji (17). Il 18 luglio si celebra il Nelson Mandela International Day. Il 18 la giornata mondiale della tigre, il 30 dell’amicizia e il 31 dell’orgasmo. Programmate prima delle ferie i post per la giornata internazionale del gatto (8 agosto), la Notte di San Lorenzo o delle stelle cadenti (10 agosto) e naturalmente i festeggiamenti di Ferragosto (15). In questo mese ricorrono anche la giornata internazionale dei mancini (13), della fotografia (19), il women’s equality day (26), la giornata mondiale del cane (26).

Settembre e ottobre

Settembre porta con sé l’autunno, che nel 2021 inizierà ufficialmente il giorno 22 e nel 2022 il giorno 23. Il 15 è la giornata mondiale della democrazia, il 21 la giornata internazionale della pace.  Nello stesso giorni si ricordano anche i malati di Alzheimer. Il 25 settembre è la giornata mondiale dei sogni, il 26 delle lingue (in Europa), il 27 del turismo e il 29 del cuore. Il 2 ottobre si festeggiano i nonni di tutto il mondo, il 5 ottobre è la giornata mondiale degli insegnanti. Il 10 ottobre ricorre una data molto importante: è la giornata mondiale contro la pena di morte. L’11 contro l’obesità e per il coming out, il 16 dell’alimentazione e il 17 per l’eradicazione della povertà. Passando a ricorrenze più leggere, da segnare nel calendario social media il 25 ottobre, giornata mondiale della pasta e naturalmente il 31 ottobre: Halloween.

Novembre e dicembre

Il mese di novembre si apre con la festa di Ognissanti seguita, il 2, dalla commemorazione dei defunti. Per molti è anche l’occasione di trascorrere qualche giorno fuori città. Il 4 novembre nel nostro Paese si celebra la Festa dell’Unità Italiana e delle Forze Armate. L’8 novembre può regalare ispirazioni interessanti: è la giornata mondiale del Guinness World Record. Il 13 novembre ricorre la giornata mondiale della gentilezza, il 16 della tolleranza. Il 17 dello studente, il 20 dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il 21 della televisione. Il 25 è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Un piccolo extra per i più audaci: il 19 novembre è la giornata internazionale del gabinetto (world toilet day): a voi la scelta.

L’anno si chiude con il mese più ricco di celebrazioni: ovviamente parliamo di Festa dell’Immacolata (8), seguita da Santa Lucia (13), Natale e Santo Stefano. Il 21 dicembre è il primo giorno d’inverno. Inoltre, il primo dicembre si celebra la giornata mondiale per la lotta all’aids, il 3 la giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Il 5 è la giornata mondiale del volontariato, il 10 dei diritti umani, l’11 della montagna (ma anche del tango), il 18 dei migranti e il 20 della solidarietà umana.