Cash flow, migliori software per gestirlo

Cash flow, migliori software per gestirlo

Cash flow, quale software scegliere? La gestione del flusso di cassa è fondamentale per tutte le aziende perché consente di monitorare l’andamento del business e di prendere decisioni ponderate. Ecco quali sono i programmi migliori

La gestione dei flussi di cassa (cashflow) è determinante per le imprese di ogni dimensione, comprese le più piccole.  Un buon software flussi di cassa può aiutare a monitorare la liquidità disponibile, in modo da definire le previsioni in un determinato periodo di tempo, da una settimana a un anno. In questo modo, si può stabilire  una strategia di lungo termine su finanziamenti, investimenti, assunzioni e così via. Un programma cash flow è un vero e proprio alleato dell’imprenditore, perché è in grado di restituire una panoramica dettagliata in tempo reale dei flussi finanziari, dei conti bancari e del conto economico. Ma quale scegliere? Scopriamo quali sono i migliori cash flow software.

Cosa si intende per cash flow?

Il cash flow è il flusso di cassa, ovvero il flusso finanziario di un’azienda. Con questo termine ci riferiamo alla quota di liquidità generata (per esempio dalle vendite) e consumata (bollette, stipendi, altre spese) in un determinato periodo di tempo. L’analisi dei flussi di cassa fondamentale tenerlo sotto controllo per evitare crisi di liquidità e per prendere delle decisioni ponderate. Per questo i software flussi di cassa sono tanto importanti. Attenzione a non confonderli con i software contabilità, che servono per eseguire operazioni contabili di base come estratti conto, registrazioni, contabilizzazione di fatture e così via.

Cash flow programma: cashflow.it

Uno dei più noti ed efficienti cash flow software è cashflow.it. Semplice e intuitivo, permette di sincronizzare le fatture, gestire i pagamenti in più rate, controllare movimenti ricorrenti, fidi bancari, giroconti, analisi di dati storici e previsionali. Infatti, oltre 360 banche italiane sono già integrate in questo software. Si può collegare Cashflow al proprio negozio online e vedere gli ordini dei effettuati dai clienti direttamente sulla propria dashboard. Cashflow.it garantisce inoltre un’assistenza diretta con il personale tecnico (contatto telefonico di persona). Esiste una versione completamente gratuita, alla quale si accede tramite registrazione. Ci sono poi diversi piani che vanno dai 15 ai 37 euro mensili.

Ready Finance

Ready Finance è un software italiano nato per semplificare il lavoro dei consulenti, ma anche delle aziende stesse. Disponibile in cloud, garantisce un’alta protezione dei dati e permette di collegare al software i dati contabili. Questo software è dotato di modelli integrati che consentono di creare simulazioni di scenario in base a diverse variabili. È predisposto per rispondere alle esigenze specifiche di diversi settori di attività ed è completamente personalizzabile. Utilizza Microsoft Power BI, uno strumento di Business Intelligence che garantisce i report di maggiore impatto. Data la complessità dell’offerta, il costo di questo software è più elevato (dai 99 euro al mese).

CCH Tagetik Cash Flow Planning & Analysis

Questo software consente di effettuare  una analisi dettagliata della gestione della liquidità, anche variando le regole di politica finanziaria come DSO e DPO per poi visualizzare gli effetti dei cambiamenti in modo immediato sul conto economico, stato patrimoniale e rendiconto finanziario. Si possono stabilire degli obiettivi finanziari, ad esempio il rapporto debito/patrimonio netto, in modo da coprire al  meglio il capitale investito e rispondere alle esigenze degli stakeholder. La dashboard permette infine di tenere sempre sotto controllo i dettagli della gestione del contante aziendale, anche sfruttando funzioni come simulazione prelievi, piani creditizi o debitori, differimenti di pagamento, tasse e altro ancora. I costi variano in base ai diversi piani.

Agicap

Agicap permette di analizzare lo storico del flusso di cassa e dei saldi in essere per realizzare una base previsionale sicura, da aggiornare con semplicità. Si impostano gli obiettivi  e poi si monitorano le performance. Il software importa in modo automatico i dati dai software aziendali (CRM, ERP, fatturazione, contabilità e così via). Consente poi di creare scenari per simulare l’impatto sulla gestione di cassa di potenziali investimenti, cali di fatturato,  assunzioni ritardi nei pagamenti o altro. Sovrapponendo le diverse ipotesi, si visualizzano le curve dei cash flow associati. Anche in questo caso le tariffe sono personalizzate in base alle specifiche esigenze del cliente.